Gli incendi di bioetanolo sono incendi alimentati dalla combustione di bioetanolo. Il bio-etanolo è un carburante che è chimicamente identico all'alcool etilico che si trova nelle bevande alcoliche, dove la parte "bio" si riferisce al modo in cui il carburante è prodotto, piuttosto che significare che ha proprietà chimiche diverse dall'etanolo normale.

Il bioetanolo è una grande fonte di combustibile per il riscaldamento domestico perché è senza fumo e inodore, e può essere installato senza bisogno di sfiati o di un camino, il che significa che si può mettere un fuoco di etanolo in qualsiasi punto della casa. È completamente sicuro per l'uso interno, anche in stanze dove non si potrebbe considerare l'uso di altre forme di riscaldamento a base di fuoco.

Anche se un fuoco a bioetanolo è perfettamente sicuro per l'aria della vostra casa - produce solo CO2 e acqua quando brucia, e a livelli di CO2 simili a quelli di qualche candela - è importante ricordare che producono molto calore e sono veri e propri fuochi. Sono progettati con la sicurezza in mente e si accendono con un lungo accendino di un tipo simile a quello che usereste con un forno a gas, ma dovete assicurarvi di non avere fili o cavi vicino all'unità di fuoco e che bambini e animali domestici non possano toccare le fiamme.