Le stufe a bioetanolo sono un tipo di riscaldamento domestico popolare e alla moda che funziona con alcol denaturato, prodotto da un processo biologico di fermentazione e distillazione di zuccheri naturali. Il bioetanolo è considerato un combustibile ecologico per il riscaldamento domestico in quanto è rinnovabile e ha una bassa tossicità.

I caminetti a bioetanolo stanno diventando una scelta di design popolare grazie al fatto che producono un effetto fiamma attraente, sono senza fumo e non richiedono una ventilazione speciale per funzionare. Sono anche facili da installare e possono essere usati ovunque in casa - alcune persone li integrano anche nel design del loro bagno.

I fuochi a bioetanolo si accendono con un lungo accendino - simile a quelli usati per i forni a gas - e bruciano combustibile di alcool denaturato acquistato al litro. In termini di costi di gestione, sono all'incirca equivalenti a un camino a legna, anche se i costi di installazione e il costo del camino stesso saranno generalmente molto più bassi. I caminetti a bioetanolo producono solo acqua e CO2 quando il combustibile viene bruciato, ma la quantità di CO2 per ora è più o meno equivalente alla combustione di due candele. Questo significa che possono essere utilizzati in tutta sicurezza in qualsiasi stanza della casa senza problemi di salute, per esempio il rischio di avvelenamento da monossido di carbonio.