Il bioetanolo sta diventando un modo molto popolare per riscaldare la casa, permettendo anche di creare bellissimi interni con fiamme vere, senza fumo, che non richiedono un camino o lasciano fuliggine e cenere. Se state pensando di usare i fuochi a bioetanolo come soluzione di riscaldamento nella vostra casa, probabilmente vorrete prima sapere se il bioetanolo stesso è sicuro.

Il bioetanolo è un alcol semplice - infatti è la stessa sostanza dell'etanolo che si trova nelle bevande alcoliche. È biodegradabile e non è tossico per l'ambiente se versato. Tuttavia, poiché il carburante bioetanolo è alcol puro, non è sicuro per il consumo umano, quindi quando viene venduto come carburante, è in una forma denaturata progettata per evitare che la gente lo beva o lo usi come ingrediente, con sapori sgradevoli aggiunti. È sicuro da avere in casa, ma naturalmente, come con qualsiasi altro combustibile o prodotto di pulizia, è necessario tenerlo lontano da bambini e animali e pulire qualsiasi fuoriuscita prima di accendere il camino, perché è ovviamente altamente infiammabile. I fuochi a bioetanolo, come i fuochi reali, devono essere sorvegliati quando ci sono bambini o animali domestici, e bisogna evitare di avere fili o cavi vicino al bruciatore.