Bioetanolo è un combustibile ottenuto dalla fermentazione degli zuccheri naturalmente presenti in alcune specie vegetali e dalla successiva distillazione dell'alcol ottenuto. Ciò significa che si tratta di un carburante a base di alcol. Infatti, il bioetanolo è la stessa sostanza chimica dell'etanolo presente nelle bevande alcoliche come vino, birra e liquori. Come combustibile, l'energia del bioetanolo viene rilasciata attraverso la combustione. La combustione rilascia energia termica, vapore acqueo e CO2.

Il bioetanolo viene utilizzato come carburante per le automobili, ma anche per uso domestico, ad esempio per i caminetti e le lanterne di casa. Le auto possono funzionare con bioetanolo e miscele di benzina senza modifiche al motore, come l'E10, il carburante più comunemente trovato alla pompa nel Regno Unito. L'E10 contiene 10% di bioetanolo, mentre il resto è benzina senza piombo. Per i fuochi aperti, i caminetti da giardino e i fornelli da campeggio, il bioetanolo viene venduto sotto forma di bottiglie di alcol denaturato. Per utilizzarli è sufficiente versare il bioetanolo liquido nel bruciatore e accenderlo. Poiché il bioetanolo produce una vera e propria fiamma e non produce fumo, è un combustibile flessibile da utilizzare per i caminetti domestici che non necessitano di canna fumaria.